Dai dati rilasciati questa mattina in Gran Bretagna, emerge un dato invariato per quanto riguarda il tasso di disoccupazione, ancora fermo al 4,2% (il livello più basso da 42 anni), e un aumento significativo del numero degli occupati (197 mila in più nel primo trimestre di quest’anno rispetto all’ultimo dell’anno scorso). Aumentano anche i salari, mediamente del 2,9% annuo